Carro ferroviario con piano di carico ribassato, rispetto all’altezza standard d1 1175 mm sul piano del ferro (rotaia), adatto al caricamento delle unità di trasporto intermodale più alte rispettando ugualmente il gabarit ferroviario di linea.