Nel termine “reso non sdoganato” il venditore adempie l’obbligo di consegna col mettere la merce a disposizione del compratore nel luogo convenuto nel paese di destinazione. Il venditore deve sopportare i rischi e le spese per far convenire la merce in detto luogo. Non sono a carico del venditore le “incombenze” doganali e quindi i dazi e gli altri oneri cui la merce è soggetta per l’importazione nel paese di destinazione, come pure le spese ed i rischi per l’espletamento delle formalità doganali. Tutte le cosidette incombenze doganali sono a carico del compratore, che deve sopportare anche le spese addizionali ed i rischi qualora ometta di sdoganare la merce all’importazione nel tempo dovuto.