O franco a bordo in porto definito. Clausola per cui il venditore consegna la merce mettendola a disposizione in un porto concordato, caricata sulla nave e sdoganata a sue spese . Il compratore si assume tutti i costi e rischi del trasporto marittimo dal momento in cui la merce attraversa la murata della nave al porto di partenza. Questa formula può essere utilizzata unicamente per i trasporti marittimi o fluviali.