Terminale di traffico oceanico che non necessita di collegamenti diretti con il sistema terrestre perché opera il trasbordo (transhipment o traffico mare–mare) dalle navi portacontainer madre alle navette feeder dirette verso le varie destinazioni locali.