Semirimorchio stradale atto a circolare sulle linee ferroviarie senza il supporto di un carro; dopo aver sollevato il semirimorchio, le estremità vengono collocate su due carrelli ferroviari, per la formazione di treni completi.