Il mese di marzo è caratterizzato dalla seconda puntata della rubrica firmata MULTI LEVEL Consulting e il suo Staff:

A Logistic Interview with…

… per presentarVi chi ci ha reso chi siamo oggi.

Abbiamo chiesto ad alcuni nostri clienti di raccontarsi, di descriverci la loro esperienza del viaggio con noi intrapreso. Cosa li ha spinti a contattarci? Che tipo di progetto è stato effettuato nella loro impresa e che risultati ha prodotto lo stesso?
Queste sono alcune delle domande che andremo a rivolgere ad imprenditori ed imprenditrici, nonché responsabili aziendali, che ci hanno dato fiducia e ci hanno “fatto entrare” nelle loro aziende.

La seconda storia che vogliamo raccontarVi è quella del Sig. Matteo Brisigotti, referente del progetto seguito da MULTI LEVEL Consulting, nonché Responsabile dell’Ufficio Commerciale, Acquisti e Logistica presso Italiana Corrugati, azienda del gruppo System Group con sede a Piandimeleto (PU). Nata nel 1996, l’azienda è oggi leader italiano nella produzione di tubi in PEAD corrugati a doppia parete per sistemi interrati di scarichi civili e industriali e per sistemi cavidottistici e drenanti.

1. Sig. Brisigotti, ci presenti Italiana Corrugati.
Italiana Corrugati è parte integrante di un gruppo composto da 16 aziende, chiamato System Group.
La maggior parte delle aziende del Gruppo ruota attorno alla produzione e alla commercializzazione di materiale plastico, come ad esempio tubazioni, raccordi, e materiale vario che completano il pacchetto di prodotti utili per l’edilizia civile e privata.
All’interno di System Group, Italiana Corrugati produce il tubo corrugato e statisticamente movimenta più trasporti rispetto alle altre aziende del Gruppo. A seconda dei periodi nel piazzale si passa dal buono numero di 40/45 camion attuali (n.d.r.: mese di febbraio) agli 80/85 camion in piena stagione estiva. Il nostro business, infatti, tende a seguire le situazioni meteorologiche e la primavera-estate è il periodo di “piena”.

2. Qual è stato l’input che Vi ha spinti ad approfondire la situazione della Vs. logistica/Supply Chain?
Assieme alla proprietà si è analizzata la situazione e ponderato un intervento esterno poiché l’azienda necessitava fortemente di un adeguamento dal punto di vista logistico. Internamente era difficile poter dar seguito ad un progetto che richiedeva specifiche competenze, pertanto si è chiesto aiuto a MULTI LEVEL Consulting. Il suo staff si è messo al nostro servizio per fornirci il supporto di cui necessitavamo grazie alla propria esperienza e conoscenza, che da tempo trasmette ai suoi numerosi Clienti in tutta Italia.
L’obiettivo iniziale era l’adeguamento interno a nuove metodologie logistiche a 360° per alzare il livello qualitativo della nostra logistica e al tempo stesso diminuire, se non azzerare, i parametri di spreco sorti nel tempo. In poche parole, volevamo migliorarCi, per diventare più performanti e moderni sul mercato.

3. Come siete venuti a conoscenza di MULTI LEVEL Consulting?
Il nome MULTI LEVEL Consulting ci è stato segnalato da una nostra con-sociata, Uniline, che aveva già lavorato a stretto contatto con il CEO dell’azienda, il Sig. Dario Favaretto, in progetti di Change Management. In fase iniziale avevamo chiesto anche ad altri consulenti, ma la scelta è ricaduta su Dario e il suo staff per l’affidabilità dimostrata e i risultati raggiunti in Uniline.

 

4. Effettuato l’Audit, cosa Vi ha portato ad accettare la proposta progettuale?
Senza alcun dubbio posso affermare che il fattore cardine che ci ha portato ad accettare subito la proposta di iniziare il progetto è stata la professionalità dimostrata dal Sig. Dario Favaretto, e in seconda fase quella dei suoi collaboratori che ci hanno affiancato in questa lunga e tortuosa, ma al tempo stesso “divertente”, esperienza.

5. Che tipologia di progetto è stata effettuata presso la Vs. azienda e che durata ha avuto?
Si è partiti completamente da zero, nel senso che si è messo in discussione tutto il reparto logistica tramite la revisione e l’ottimizzazione delle percorrenze dei mezzi all’interno del piazzale in entrata e in uscita, lo studio delle modalità di collocamento di alcuni prodotti rispetto alla situazione AS-IS e l’ottimizzazione delle nostre risorse umane che hanno fatto parte del progetto. Ricapitolando, il progetto era mirato ad ottimizzare tutto ciò che entra ed esce dalla nostra azienda: i flussi dei mezzi, delle persone e degli uffici.

Il progetto è durato in totale quasi 6 mesi. Lasciatemelo dire: son stati 6 mesi molto tosti, dove tramite l’esperienza di MULTI LEVEL Consulting, la nostra e quella di altri fornitori si è raggiunto un “buon” risultato. Dico di proposito “buono” perché fisiologicamente c’è ancora molta strada da fare per arrivare a dire di aver raggiunto un “ottimo” risultato. La deadline prevista per il progetto di ristrutturazione dei processi di MULTI LEVEL Consulting è fine 2019, e quindi potrei azzardare una metafora automobilistica: la macchina dal grosso motore è pronta, va solo oliata continuamente e fatta carburare per raggiungere la destinazione finale.

6. Durante la fase di realizzazione delle attività, avete riscontrato un aumento di know how da parte di chi ne seguiva lo sviluppo?
Sicuramente sì. In primis chi ha beneficiato delle conoscenze dei fornitori/consulenti sono stato io. Venendo da altri settori all’interno di System Group, sono riuscito ad ampliare il mio bagaglio culturale e logistico. Quanto imparato è utile per condividerlo con i colleghi/collaboratori/Clienti e metterlo al servizio delle altre con-sociate.

7. Quali e quante difficoltà avete riscontrato nella definizione ed implementazione del progetto?
Le difficoltà, anche in fase di accettazione del progetto, sono fisiologiche: le persone consideravano difficile la sua implementazione a causa della grande complessità. Altre criticità sono emerse soprattutto in fase di realizzazione del progetto con i colleghi/collaboratori, perché per loro è stato un cambiamento rivoluzionario, tant’è che il metodo di lavoro precedentemente esistente è stato completamente stravolto.
Ad ogni modo, posso dire che ci si può ritenere soddisfatti della situazione che si sta delineando e del modo con cui i colleghi hanno intrapreso la nuova strada, mettendoci anima e corpo. Si iniziano, inoltre, a vedere i primi frutti grazie al team-working, dopo “un inverno” di lavoro duro e complicato.

8. Dopo quanto avete riscontrato i primi segnali di miglioramento all’interno della Vs. struttura e quali sono stati i principali vantaggi che avete raggiunto grazie al ns. intervento?
I primi segnali si sono riscontrati a due mesi dal termine dell’intervento di  MULTI LEVEL Consulting, cioè a 8 mesi dallo starting point. I primi due sono stati di rodaggio,  dove si sono incontrate, (e mi ripeto) necessariamente, notevoli difficoltà.

L’aver lavorato in team per un obiettivo comune ha permesso di raggiungere la meta finale prefissata. Posso dire che, oggi, Italiana Corrugati sta iniziando a vedere la fine del tunnel sempre più da vicino. Tra i vantaggi che posso constatare grazie all’intervento di MULTI LEVEL Consulting abbiamo: il miglioramento dei flussi/procedure nella gestione del piazzale, la rintracciabilità dei prodotti (in un magazzino suddiviso in aree precise, dove ogni prodotto è al posto giusto) e l’incremento delle funzionalità del WMS, che ci permetterà di migliorare ancor di più il tracking dei prodotti.
Debbo anche sottolineare una nota triste: la ristrutturazione dell’area di stoccaggio e la conseguente creazione di un ufficio specifico ha portato alcuni colleghi ad essere dislocati in un’altra postazione. Sebbene solo a un centinaio di metri di distanza, questi colleghi non sono più a contatto con i diversi uffici della sede centrale. Il distacco pesa, ma ha permesso che si creassero nuovi punti di riferimento e aree di accettazione dei fornitori che si recano in Uniline.

9. Consigliereste la consulenza di MULTI LEVEL Consulting a Vs. Clienti o Partner per migliorare la Supply Chain della Vostra filiera?
Sicuramente sì. Dopo aver implementato il progetto con il Sig. Dario Favaretto, non posso che consigliare caldamente ai nostri Clienti e ai futuri Partner di appoggiarsi a MULTI LEVEL Consulting per farsi mettere sulla giusta carreggiata, poco trafficata ed efficiente.
Grazie alle conoscenze pluriennali e le referenze che possiede, tale realtà può portare solo vantaggi nel breve e nel lungo periodo. Che sia un audit iniziale, un progetto di cambiamento, formazione convenzionale e non, MULTI LEVEL Consulting è il team giusto a cui affidarsi.

Matteo Brisigotti
intervistato da Sara Rizzo