Il colosso italiano della logistica e delle spedizioni Bcube (settimo in Italia fra i fornitori di servizi logistici secondo Il Giornale della Logistica) è pronto ad aprire il proprio capitale all’ingresso di un investitore finanziario. Lo rivela IlSole24Ore sul proprio blog The Insider in un articolo dove si tirano le somme del mercato del private equity in Italia nei primi nove mesi del 2018 nel quale si legge che “l’ultima operazione in ordine cronologico pronta a partire è quella sul gruppo di Casale Monferrato Bcube, tra i leader della logistica con circa 500 milioni di fatturato e 40 di Mol, i cui azionisti hanno dato a Ubs un incarico per valutare partner finanziari”. Nello stesso articolo si legge inoltre che in corsa “ci sarebbero grandi fondi come Sun Capital, Apax Partners e Bravia Capital”.

Bcube è, come detto, una delle realtà leader nei servizi di logistica integrata nel nostro paese. Fondata nel 1952 in Italia dalla famiglia Bonzano, è cresciuta fino a diventare un player globale, caratterizzato da una forte presenza internazionale e un portafoglio clienti che include i più importanti gruppi industriali a livello nazionale e internazionale.

L’azienda oggi opera nei settori automotive, industrial, energy, aerospace&defence, food&beverage, fashion&luxury, banking&document management, air cargo, consumer&healthcare potendo vantare referenze a livello internazionale in ognuno di essi. Il gruppo nel 2016 ha realizzato un fatturato di 567 milioni di euro e un utile di 12,9 milioni, in crescita rispettivamente dai 567 e 5,1 milioni del 2015.

fonte: SHIP2SHORE