La nuova partnership triennale tra Geodis e L’Oreal mira a realizzare l’inventario annuale di un sito situato nel nord della Francia, grazie all’innovativa soluzione Geodis Countbot, progettata in collaborazione con Delta Drone. La soluzione brevettata è il risultato di oltre tre anni di ricerca e sviluppo e test e si compone di un robot, 16 telecamere ad alta risoluzione, un braccio che può raggiungere un’altezza di 10 m e un drone che garantisce la stabilità e quindi la qualità delle immagini raccolte.
Romain Cauvet, Director of Engineering per la linea di business Geodis Supply Chain Optimization, ha dichiarato: “L’intera operazione sarà completata in sole due sessioni di 6 ore. Il GEODIS Countbot ci consente di fornire un’istantanea esauriente delle scorte e di fornire immagini HD in caso di discrepanza tra l’inventario e il WMS (Warehouse Management System). Tutte le parti dell’operazione vengono svolte senza alcuna interruzione delle attività nel centro”.

Dopo le prime prove, Ludwig Cresson, Flow Manager di L’Oréal, ha commentato: “Siamo sempre alla ricerca di soluzioni innovative che migliorino l’efficienza dei nostri processi, il nostro servizio ai nostri clienti e ai nostri dipendenti. Con questa nuova soluzione, i nostri team hanno visto un miglioramento in queste operazioni di inventario, che genererà un notevole risparmio di tempo“.

Fonte: logisticamanagement.it